TERRITORIO

Chianti Montespertoli D.O.C.G.

Chianti Montespertoli D.O.C.G.

Fino al 1996 la produzione vinicola del Comune di Montespertoli

ricadeva per circa 1/3 nella Denominazione di Origine

Chianti Colli Fiorentini e per il resto in quella generica del Chianti.

Dal 1997, invece, è stata finalmente riconosciuta la sottozona

del Chianti Montespertoli, con l’obiettivo di produrre vini più importanti

e destinati all’invecchiamento, compresi i Vin Santi, grazie al clima,

all’esposizione e al tipo di terreno, tutto ciò accompagnato

dalla tradizionale pratica del “governo”, ancora oggi

a volte praticata durante il processo di fermentazione.

Anche e soprattutto in connessione a questo orientamento,

il Comune di Montespertoli ha trovato una sua posizione di primo

piano fra le Città del Vino, attivando anche un itinerario locale

con la sua Strada del Vino Montespertoli ed un museo dedicato.

Fonte: prodotti tipici dell’empolese valdelsa

Franca Ciari

GazzettaToscana.it è un quotidiano online di cronaca indipendente sui fatti che circondano la zona della Toscana.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio