EVENTI

BRUNO CANINO e ORCHESTRA DA CAMERA FIORENTINA, dom 10 e lun 11/12 S. Stefano al Ponte Firenze –

il grande pianista solista dell'orchestra diretta dal maestro Lanzetta - ultimi appuntamenti Festival della Liuteria Toscana

Bruno Canino solista dell’Orchestra da Camera Fiorentina

Due serate con il grande pianista
a chiusura del Festival della Liuteria Toscana

Domenica 10 e lunedì 11 dicembre 2023 – ore 21
Auditorium di S. Stefano al Ponte – piazza S. Stefano, 3 – Firenze

ORCHESTRA DA CAMERA FIORENTINA
Pianoforte BRUNO CANINO
Direttore GIUSEPPE LANZETTA
Musiche di W.A. Mozart

 

Tra i maggiori pianisti italiani di tutti i tempi, Bruno Canino torna al fianco dell’Orchestra da Camera Fiorentina diretta da Giuseppe Lanzetta, domenica 10 e lunedì 11 dicembre all’Auditorium di Santo Stefano al Ponte di Firenze, (ore 21 – piazza S. Stefano – accesso da via Por S. Maria – Firenze) per il gran finale del Festival della Liuteria Toscana.
Due serate nel segno di Wolfgang Amadeus Mozart, di cui Canino è tra i massimi interpreti. In primo piano il “Concerto per pianoforte n. 26 in re maggiore K 537”, composto per l’incoronazione di Leopoldo II, tre le pagine più luminose e imprevedibili dell’opera mozartiana. Ad esaltare le doti di Bruno Canino sarà poi il “Rondò per pianoforte e orchestra in re maggiore K 382”, seguito da una delle partiture più mature del genio di Salisburgo, la monumentale Sinfonia “Jupiter”.
Allievo di Vincenzo Vitale ed Enzo Calace per il pianoforte, e di Bruno Bettinelli per la composizione, Bruno Canino vanta oltre 60 anni di carriera, durante la quale ha collaborato con artisti come Cathy Berberian, Severino Gazzelloni, Itzhak Perlman, Salvatore Accardo, Uto Ughi, András Schiff e Viktoria Mullova.
Si è dedicato in particolare alla musica contemporanea, lavorando, fra gli altri, con Pierre Boulez, Luciano Berio, Karlheinz Stockhausen, György Ligeti, Bruno Maderna, Luigi Nono, Sylvano Bussotti, di cui ha eseguito molte opere in prima esecuzione. Ha suonato sotto la direzione di Abbado, Muti, Chailly, Sawallisch, Berio, Boulez, con orchestre quali la Filarmonica della Scala, Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Berliner Philharmoniker, New York Philharmonic, Philadelphia Orchestra, Orchestre National de France.
Ha insegnato al Conservatorio di Milano per 24 anni e, a una corposa discografia – Debussy, Casella, Mozart, Chabrier, Bach… – si aggiungono due libri, “Vademecum del pianista da camera” e “Senza musica”, in cui svela, con ironia arguta, i retroscena della professione di musicista.

Le due serate chiuderanno il Festival dei Concerti della Liuteria Toscana: nell’occasione saranno impiegati un violoncello Filippo Fasser ispirato ai modelli settecenteschi di Pietro Giacomo Rogeri (gentilmente concesso dal Maestro Mario Brunello) e un prezioso violino del 1900 di autore anonimo, riconducibile alla scuola toscana.

Inizio concerti ore 21. Biglietti 10 euro. È consigliato l’acquisto in prevendita, sul sito ufficiale www.orchestradacamerafiorentina.it, su www.ticketone.it e nei punti Box Office Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita). Per informazioni e prenotazioni si può contattare la segreteria dell’Orchestra da Camera Fiorentina, tel. 055.783374 – 333 7883225 – www.orchestrafiorentina.it.
Il Festival dei Concerti della Liuteria Toscana è organizzato da Orchestra da Camera Fiorentina in collaborazione con il Ministero della Cultura, con il sostegno di Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Comune di Firenze. Si ringraziano per l’ospitalità Conservatorio Cherubini Firenze e Fondazione CR Firenze. Direzione artistica a cura del Maestro Giuseppe Lanzetta.

 


Programma completo sul sito www.orchestrafiorentina.it.

Programma concerti
W.A. Mozart            Concerto per pianoforte n. 26 in re maggiore K 537
W.A. Mozart            Rondò per pianoforte e orchestra in re maggiore K 382
W.A. Mozart            Sinfonia n. 41 in do maggiore Jupiter K 551

Info concerti
Tel. 055.783374 – 333 7883225
www.orchestrafiorentina.itinfo@orcafi.it

Direzione artistica

Giuseppe Lanzetta

Progetto
Orchestra da Camera Fiorentina
Ministero della Cultura

Con il sostegno di

Regione Toscana
Città Metropolitana di Firenze
Comune di Firenze

Si ringraziano per l’ospitalità
Conservatorio Luigi Cherubini Firenze
Fondazione CR Firenze

Ufficio stampa

 Cell. 3477985172
marco@mannuccionline.com

 

Franca Ciari

GazzettaToscana.it è un quotidiano online di cronaca indipendente sui fatti che circondano la zona della Toscana.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio