Premio giornalistico “Alessandra Bisceglia” per la comunicazione sociale

Written by Redazione. Posted in ATTUALITÀ

Published on dicembre 21, 2021 with Comments"> Comments

Ai giornalisti con età inferiore ai 35 anni segnaliamo che è uscito il Bando del Premio Giornalistico per la comunicazione sociale, dedicato ad onorare la memoria di Alessandra Bisceglia, giornalista lucana prematuramente scomparsa all’età di ventisette anni, a causa di una rarissima malattia vascolare da cui era affetta fin dalla nascita. Promossa dalla Fondazione a lei intitolata e dalla Libera Università Maria SS. Assunta Lumsa di Roma (dove Alessandra Bisceglia aveva studiato), l’iniziativa è mirata a stimolare l’impegno dei giovani redattori “per una diffusione della comunicazione sociale sulle malattie rare, con particolare attenzione all’evidenza scientifica e all’equità nell’accesso alla cura e sulle pratiche d’integrazione per le persone diversamente abili, testimoniate da episodi che esprimono etica solidale e senso civico”. Distinto in tre differenti sezioni (radio-televisiva-agenzie di stampa, quotidiani e periodici-web), questo premio è destinato a giornalisti pubblicisti e professionisti con età non superiore ai trentacinque anni, oltre che agli studenti iscritti alle scuole di giornalismo che sono state riconosciute dall’OdG nazionale. La partecipazione è gratuita e alla Segreteria, coloro che desiderano concorrere al Premio, possono inoltrare le proprie candidature per posta elettronica e/o tramite raccomandata, entro e non oltre la data del 30 aprile 2022, seguendo le istruzioni che sono indicate nel Bando che può essere visionato sul sito internet della Fondazione. La dotazione del premio è di tremila euro, e per i vincitori di ciascuna sezione ci sono in palio tre premi da mille euro ciascuno. Saranno inoltre assegnati aggiuntivi riconoscimenti : in particolare, speciale valorizzazione è prevista per le testate giornalistiche che in tempi recenti si sono particolarmente distinte nello sviluppo di temi indicati nel bando di concorso. L’assegnazione di questo Premio per la comunicazione sociale sarà valutata da una giuria costituita da vari esponenti dell’Ordine nazionale dei Giornalisti, della Lumsa, del Vicariato, dell’Istituto Superiore di Sanità, oltre che da giornalisti e soci della Fondazione “Alessandra Bisceglia”. Qua di seguito ecco il link in cui è possibile consultare il Bando del Premio : www.fondazionevivaale.org/premioalessandrabisceglia/bando-vi-edizione.

Massimo Selmi

About Redazione

GazzettaToscana.it è un quotidiano on line di cronaca indipendente e aperto al libero pensiero, nel rispetto delle più corrette e consuete regole giornalistiche.

Browse Archived Articles by Redazione

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com