La presentazione di Jacopo Dezi e Leo Stulac.

Written by Redazione. Posted in EMPOLI 2018/2019

La presentazione di Jacopo Dezi e Leo Stulac.

Published on luglio 29, 2019 with Comments"> Comments

 

Nella giornata di ieri, nella sala stampa Antonio Bassi dello Stadio Castellani, è stato presentato Leo Stulac.

“Un mese fa mi ha chiamato il mio agente – ha detto il nuovo centrocampista azzurro – parlandomi della possibilità di venire ad Empoli e sono stato subito interessato perché ammiro Empoli e mi piace come si lavora e il modo di giocare. E per questo la decisione è stata facile e sono felice di essere qui. Chi mi ha consigliato Empoli? Già da piccolo guardavo il calco italiano e il mio sogno era di arrivare qui e giocare a calcio. Ho parlato sia con Iacoponi che con Sepe, oltre che con Zajc che mi hanno detto che sarei stato bene e tutti e mi hanno consigliato di venire qui senza pensarci due volte. Ho trovato un bel gruppo, la squadra e il mister mi hanno accolto subito bene. Il tipo di gioco? Pensando alle mie caratteristiche a quello che vuole il mister mi è risultato subito semplice giocare in questo schema. Poi mi metto a disposizione di tutti, cercando di fare quello che mi viene chiesto con l’obiettivo di giocare più possibile e aiutare la squadra”.

Empolicalcio.com

Nella giornata di ieri, nella sala stampa Antonio Bassi dello Stadio Castellani, è stato presentato Jacopo Dezi.

“Era da tempo che si parlava di un mio arrivo – ha dichiarato il nuovo centrocampista azzurro -, poi le trattative sono tutte un po’ così e va trovato l’accordo tra tutte le parti in causa. Si era parlato di me e dell’Empoli anche in passato, ma non c’era poi mai stato niente di concreto; adesso le strade si sono unite. Perché Empoli? Il fatto che ci sia Bucchi sicuramente ha inciso perché a Perugia con lui ho fatto bene, sono cresciuto e adesso sono felice di ritrovarlo; a questo poi aggiungiamo le parole di Daniele Croce, mio compaesano e grande amico che mi ha sempre parlato bene di Empoli e convinto ancor più a venire qui. Obiettivi? Arrivo con grande voglia di fare e di giocare e, come detto, sono felice di arrivare in una grande piazza come Empoli, un luogo dove davvero si respira calcio, in una società che mi ha voluto fortemente, sperando di ripagare la fiducia nei miei confronti sul campo. Sono molto motivato, ho voglia di rimettermi in gioco e riconquistare subito la serie A e rimanere qui il più a lungo possibile. Ruolo? Nel centrocampo a tre mi trovo bene, qui si gioca così ed è perfetto per me: sono a disposizione del mister e dei compagni e voglio aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi. Il campionato? La serie B è lunga e difficile, dove si può davvero perdere o vincere con chiunque. Non ci sono certezze, dovremo guardare partita dopo partita, cercando di fare il massimo in ogni gara e di migliorarci sempre”.

Empolicalcio.com

About Redazione

GazzettaToscana.it è un quotidiano on line della Toscana e non solo

Browse Archived Articles by Redazione

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com