Al Museo Marino Marini di Firenze teatro e poesia con Sandro Lombardi, tra Dante e il Novecento // domenica 3 ottobre alle 12 il primo appuntamento della rassegna Frammenti poetici nella Cappella Rucellai, il mercato BAMMM! e inaugurazione mostra Andature

Written by Redazione. Posted in CULTURA

Published on ottobre 01, 2021 with Comments"> Comments

Sempre domenica nei locali del Museo dalle 11 alle 18 torna BAMMM! mostra mercato di libri d’arte e d’artista. Alle 16 inoltre l’inaugurazione della mostra “Andature”

di Chiara Bettazzi e Daniela De Lorenzo.

 

Teatro e poesia al Museo Marino Marini

con Sandro Lombardi tra Dante e il Novecento

 

L’attore vincitore di quattro premi Ubu sarà protagonista del ciclo di letture

Frammenti poetici: tre eventi che uniscono la Commedia a suggestioni novecentesche all’interno della Cappella Rucellai. Primo appuntamento domenica 3 ottobre alle 12 con brani dell’Inferno e poesie di Pier Paolo Pasolini.

 

 

Firenze, 3 ottobre 2021 Teatro e poesia, tra classici e contemporaneità, nei suggestivi spazi della Cappella Rucellai. Domenica 3 ottobre al Museo Marino Marini di Firenze (Piazza San Pancrazio) si apre Frammenti poetici: 3 incontri con la Commedia dantesca accostata a grandi autori del Novecento insieme all’attore Sandro Lombardi e a cura del critico Roberto Incerti. Il primo appuntamento della rassegna, in programma per le 12, vedrà l’interprete vincitore di quattro premi Ubu cimentarsi con letture dall’Inferno accompagnate da poesie di Pier Paolo Pasolini (necessaria la prenotazione sul sito www.museomarinomarini.it).

 

Insieme al regista Federico Tiezzi e all’attrice Marion d’Asburgo, Lombardi è stato fondatore dell’innovativa compagnia Il Carrozzone, amata da Fassbinder, poi divenuta Magazzini Criminali e in seguito Compagnia Lombardi-Tiezzi. Nelle sue interpretazioni, quasi sempre dirette dallo stesso Tiezzi, classicità e contemporaneità vanno di pari passo, e proprio con l’intento di valorizzare questa prerogativa nasce il programma di Frammenti poetici, che continuerà con brani del Purgatorio affiancati a poesie di Mario Luzi (7/11 ore 12) e frammenti del Paradiso connessi a opere di Giovanni Raboni (dicembre, data da definire).

 

Sempre domenica, dalle 11 alle 18, continuano gli eventi al Museo con BAMMM! Books(&)Arts @MuseoMarino Marini, mostra mercato di libri d’arte e d’artista realizzata in collaborazione con la casa editrice Centro Di, alla maniera dei bouquinistes parigini. Gli ampi e luminosi spazi del Museo – nel pieno rispetto delle norme anti-Covid – accoglieranno tra le sculture di Marino Marini curiosi e appassionati con un’ampia scelta di volumi introvabili, libri oggetto, rarità di design e testi autografati dai grandi artisti. In occasione dell’iniziativa l’ingresso al museo sarà gratuito.

 

Alle 16 inoltre si terrà l’opening di “Andature”, un lavoro a quattro mani costruito da Chiara Bettazzi e Daniela De Lorenzo, con due videoinstallazioni e un focus sugli ultimi lavori delle artiste toscane. Un confronto tra poetiche nato dal periodo di improvviso scarto, a cui abbiamo recentemente assistito, tra il ritmo di una società in corsa e lo stallo improvviso che ha determinato una nuova e diffusa necessità di cambiamento. La mostra sarà visitabile fino al 30 ottobre, a cura di Marcella Cangioli, Antonella Nicola e Saretto Cincinelli, è realizzata con Città Nascosta associazione culturale e grazie al contributo della Fondazione CR Firenze.

 

Informazioni sul Museo e su giorni, orari e modalità di accesso: www.museomarinomarini.it

 

Secondo le normative vigenti è obbligatorio presentare all’ingresso la Certificazione verde Covid-19 con un documento di identità valido.

 

Ufficio stampa Museo Marino Marini

Chiarello Puliti & Partners

Sara Chiarello +39 329 9864843; Francesca Puliti +39 3929475467,

press@chiarellopulitipartners.com

About Redazione

GazzettaToscana.it è un quotidiano on line della Toscana e non solo

Browse Archived Articles by Redazione

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com