“Sincopatica” in scena per la rassegna Toscanacc*, mercoledì 19 gennaio

Written by Redazione. Posted in EVENTI

Published on gennaio 15, 2022 with Comments"> Comments

Un esilarante monologo sull’universo femminile al ritmo di batteria
L’artista toscana Valentina Cardinali: «Dura andare in scena in questo periodo ma bisogna andare avanti. I teatri sono luoghi sicuri»

Mercoledì 19 gennaio, ore 21
Toscanacc*
SINCOPATICA
di Greta Cappelletti e Valentina Cardinali
con Valentina Cardinali e Lorenzo Attanasio

 

Prato, 15 gennaio 2022 – Strizza l’occhio anche ai giovani talenti femminili, conditi con un pizzico di ilarità toscana, la rassegna Toscanacc*, che approda al Ridotto del Politeama con un nuovo mercoledì sera tutto a teatro.
In scena questa volta una “toscanaccia” originaria di Cortona, Valentina Cardinali, protagonista del nuovo spettacolo Sincopatica mercoledì 19 gennaio (alle 21). Dopo Maria Cassi e il duo Katia Beni e Anna Meacci (il terzo appuntamento con Daniela Morozzi è stato rinviato), è il turno della giovane artista formatasi alla scuola del Teatro Piccolo di Milano che con Sincopatica ha già conquistato il pubblico al teatro Signorelli di Cortona nell’ottobre 2020. Prima il debutto, poi un lungo periodo di stop dovuto alla pandemia fino al ritorno sul palco del Politeama. Sono tempi difficili per andare in scena di questi tempi, con calendari riprogrammati e sempre più compagnie alle prese con i problemi delle quarantene. L’imperativo è resistere e Valentina Cardinali, la protagonista di Sincopatica, ci crede alla vigilia dello spettacolo al Politeama. «Resistere e mettersi sempre in gioco – sottolinea – È una grande emozione riprendere in mano questo spettacolo dopo tanto tempo. Ormai si naviga a vista ma forse noi in questo noi artisti, per la nostra natura, siamo psicologicamente abituati a “tenere botta”. Passerà prima o poi anche questa fase, sperando che la voglia di assistere a uno spettacolo dal vivo sia più forte del timore di andare in sala e quindi in posti sicuri, grazie alla mascherina Ffp2 e al Green pass».
In Sincopatica la scena ruota intorno a un batterista e a cinque personaggi. Cinque volti diversi di donna raccontati con tono ironico, in una carrellata di ritmi, cambi e maschere. In un’ora di spettacolo, tra suoni tribali, rock e disco prende corpo sulla scena una girandola di personaggi femminili, una corsa di caricature imprevedibili a ritmo sincopato di batteria. Figure grottesche e fuori dalle righe come l’anziana Maria Teresa Router, insegnante militaresca di corteggiamento moderno in epoca di guerra, oppure la Ragazza di Arezzo, donna di successo alla ricerca di un fidanzato a lungo termine. E poi spezzoni di brani sempre intervallati dal suono di batteria come #MoriròSingle e SposaFelice per dare voce a chi non vuole stare in coppia e chi all’asilo giocava… alla lavagna del matrimonio. Uno spettacolo brillante con un’apertura finale che porta a chiedersi come andare a tempo nella vita e cosa significa rinunciare al ritmo degli altri per saperne adottarne uno proprio.

Lo spettacolo si svolgerà nel rispetto delle norme anti-Covid con obbligo di Green Pass “rafforzato” all’ingresso e mascherina di tipo Ffp2, come previsto dalle disposizioni governative. Il costo del biglietto è di 15 euro. È possibile acquistare i biglietti attraverso il circuito Ticketone o Boxoffice oppure direttamente in biglietteria, aperta da martedì a sabato dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 19. Informazioni: www.politeamapratese.it

 

Ufficio Stampa Teatro Politeama Pratese
Maria Lardara
| +39 338 4005369

Teatro Politeama Pratese  |  Via Garibaldi 33  |  59100 PRATO
+39 0574 603758  |  ufficiostampa@politeamapratese.it  |  www.politeamapratese.it

 

About Redazione

GazzettaToscana.it è un quotidiano on line della Toscana e non solo

Browse Archived Articles by Redazione

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com