Serie Beurobet Empoli vs Ternana 1 – 0. Gli azzurri muovono la classifica con un guizzo di Verdi nel finale di gara.

Written by Redazione. Posted in EMPOLI 2013/2014

Published on aprile 13, 2014 with Comments"> Comments

Serie Beurobet Empoli vs Ternana 1 – 0. Gli azzurri muovono la classifica con un guizzo di Verdi nel finale di gara.

Gli azzurri riescono a muovere la classifica vincendo al Castellani, di fronte al popolo azzurro, con la Ternana di Tesser, una squadra ostica proiettata in chiave salvezza. Nel primo tempo l’Empoli domina , mentre, nel secondo, pur calando di ritmo, il guizzo provvidenziale di Verdi decide la gara; il suo secondo gol in questo campionato con la maglia azzurra.

Entrando nel vivo del match l’Empoli attacca subito e già nei primi minuti sfiora il vantaggio. Al 9’ Valdifiori imbecca Maccarone che non  riesce a botta sicura a trovare la sfera. Dopo qualche minuto si assiste ad una bella triangolazione tra Maccarone e Tavano, ma la sfera va a sbattere sul ginocchio del “gladiatore”, favorendo il recupero del portiere Brignoli, il vero protagonista della Ternana. Al 12’ Maccarone fa partire un potente  tiro-cross da sinistra, deviato in angolo, dalla cui realizzazione Rugani raccoglie di testa poi, sempre di testa, raccoglie Tavano su cui, ancora una volta, Brignoli si immola. Al 21’ Croce, quasi per magia, serve Pucciarelli che fa partire un tiro che prende in pieno la traversa sulla cui ricaduta la difesa ternana spedisce velocemente in angolo.  La porta di Brignoli sembra diventata una serracinesca per le azioni offensive dell’Empoli tanto che al 23’ ci prova Valdifiori a scardinarla con un potente rasoterra , ma anche questa volta Brignoli dice No. Al 45’ arriva il primo vero pericolo per la porta di Bassi che a mano aperta para un tiro di Ceravolo, solo davanti a lui, un vero e proprio rigore in movimento. Su questa azione si chiude la gara sul risultato di 0 – 0, senza recupero.

La ripresa si apre a ritmi più blandi per gli azzurri. Da segnalare, al 53’, un lancio di Valdifiori per Tavano che Brignoli riesce a parare senza difficoltà. Ci prova anche Maccarone con un rasoterra per Pucciarelli, beffato da Rispoli che spazza via la palla dalla propria area. A questo punto della gara Sarri, al 62’, inserisce Verdi al posto di Pucciarelli ed al 72’ Mario Rui al posto di Croce. L’Empoli continua a pressare riacquistando la vivacità e l’intraprendenza del primo tempo tanto che all’80’ arriva il vantaggio grazie al guizzo potente e concreto di Verdi che, solo davanti al portiere, implacabilmente segna, mettendo a frutto il grande lavoro di Tavano che, nel difendere il proprio possesso palla , riesce a passargliela riuscendo Verdi a fare il resto. Il Castellani fa partire il proprio urlo liberatorio. Nonostante il vantaggio, gli azzurri ancora insistono. Valdifiori ancora per Maccarone che, spalle alla porta, si gira ma Brignoli non si sorprendere , riuscendo ancora una volta a bloccare la sfera. Nel finale Sarri  inserisce Eramo al posto di Tavano. La gara si chiude  sul risultato di 1 – 0 per gli azzurri. Prossima gara dell’Empoli in trasferta in casa della Virtus Lanciano giovedì 17 aprile.

EEmpoli (4-3-1-2) Bassi; Laurini, Rugani, Tonelli, Hysaj; Signorelli, Valdifiori, Croce (dal 30′ s.t. Mario Rui); Pucciarelli (dal 18′ s.t. Verdi), Tavano (dal 38′ s.t. Eramo), Maccarone

Panchina: Pelagotti, Ronaldo, Martinelli, Barba, Eramo, Moro, Shekiladze

All. Maurizio Sarri

Ternana (4-3-1-2) Brignoli; Rispoli, Masi, Ferronetti, Fazio; Gavazzi, Viola, Zito (dal 30′ s.t. Miglietta); Maiello; Antenucci, Ceravolo (dal 10′ s.t. Litteri)

Panchina: Sala, Meccariello, Valjent, Russo, Nolè, Alfageme, Avenatti

All. Attilio Tesser

ARBITRO La Penna di Roma

GUARDALINEE Paiusco di Vicenza e Pentangelo di Nocera

Quarto uomo Morreale di Roma

Angoli: 7-2

AMMONITI Gavazzi (T), Zito (T), Antenucci (T), Masi (T), Mario Rui (E) per gioco scorretto

Recupero: p.t.0′ e s.t. 3 ‘

Spettatori: 2265 incasso 2770 euro; abbonati 1872, quota 6777,06 euro

mpoli (4-3-1-

About Redazione

GazzettaToscana.it è un quotidiano on line della Toscana e non solo

Browse Archived Articles by Redazione

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com