Serie A Tim. Empoli vs Napoli: le interviste del dopo gara. Sarri e Croce. Napoli in silenzio stampa

Written by Redazione. Posted in EMPOLI 2014/2015

croce-300x199.jpg

Published on aprile 30, 2015 with Comments"> Comments

croce-300x199.jpgNel dopo gara mister Sarri si è così espresso, a differenza di mister Benitez e del Napoli in silenzio stampa:

“ Si poteva fare di più , anche perché nell’ultima mezz’ora c’erano spazi enormi, ma avendo dovuto fare alcune sostituzioni per cali fisici ma, soprattutto diverse da quelle che avrei dovuto fare , i miei ragazzi sono apparsi un po’ stanchi e non più capaci di ripartire. Sono dispiaciuto per il gol del 4 -2 oltre la fatto che mi sembrava fuori gioco; il risultato giusto era 4 – 1.  In questo momento c’era la voglia da parte di tutti di coronare questo campionato con una grande prestazione, visto che in questo campionato siamo andati varie volte al successo con una grande squadra, ma oggi c’è riuscito, per la gioia di tutti.  Parlando del Napoli è da un mese che sta giocando una partita ogni tre giorni e quindi può incappare in una gara al di sotto delle sue potenzialità ma, al di là di questo, voglio pensare che sia un po’ anche merito nostro. Nella gara di andata in Napoli non mostrava di avere la condizione fisica di adesso tanto da poter fare risultato. Il nostro obiettivo è quello di arrivare a 40 punti per dare la sensazione di essersi salvati per meriti propri e, se poi la squadra è in salute, poter andare oltre.”

Daniele Croce (E)

“Sono contento della mia prestazione, di quella di tutta la squadra  e del grande risultato ottenuto contro una squadra così forte , dotata di grandi campioni e potersi confrontare con loro: sono grandi soddisfazioni. Ciò che ha fatto la differenza, da parte nostra, è l’intensità del primo tempo, il ritmo e la qualità con cui si è mossa la palla, tanto da impedire loro di pensare, anzi da impedirgli di fare qualsiasi cosa tanto da poter chiudere la gara con un vantaggio di 3 reti a zero. Per quanto mi riguarda sono contento delle attenzioni che mi vengono rivolte per il mio lavoro ma quello che mi rende veramente  felice è di potermi salvare con l’Empoli.”

 

 

 

About Redazione

GazzettaToscana.it è un quotidiano on line della Toscana e non solo

Browse Archived Articles by Redazione