Reggiana vs Empoli 0-1 Matos colpisce ancora e regala la vittoria all’Empoli.

Written by Redazione. Posted in EMPOLI 2019/2020

Published on aprile 10, 2021 with Comments"> Comments

facebook

L’Empoli torna in campo dopo 20 giorni di stop, causa covid-19, battendo la Reggiana, in attesa di recuperare le partite con la Cremonese e con il Chievo.

L’Empoli riprende il suo cammino nel campionato serie BKT e riparte con una vittoria portando a 4 la serie dei successi consecutivi, tra l’altro senza subire reti. Oltre a questo c’è da sottolineare  come il Covid -19 non abbia minimamente influito sul rendimento degli effettivi.

 

La gara.

 

L’Empoli parte imponendo da subito i suoi ritmi tanto che all’11 Matos porta in vantaggio gli azzurri. L’azione che ha portato al gol parte proprio da Matos che la tocca per Bajrami il cui tiro viene sporcato da Ajeti che, rimpallando va a favorire lo stesso Matos che, senza incertezza, batte Venturi. Al 15’ Alvini fa subentrare Varone a Del Vecchio che non ce la fa. Ed è proprio Varone a creare un’occasione per la Reggiana, ma il suo tiro era fuori area e finisce a lato non di molto. L’Empoli continua ad avere un alto ritmo. Bajrami si esibisce in un contropiede rapidissimo ma, a due passi da Venturi, si fa murare da Costa in fase di recupero. Ad impegnare veramente Brignoli, che è la prima volta, è Zamparo che con il suo destro schiacciato a terra, lo costringe a deviare la palla in angolo. Al 54’ Alvini deve effettuare una seconda sostituzione obbligata facendo entrare Ardemagni al posto di Mazzocchi che, ad inizio ripresa, aveva sostituito Zamparo.  Al 60’ circa Venturi salva la propria porta costretto a distendersi su un tiro da fuori da Matos. Al 75’ arriva un’occasione importante per la Reggiana, nata da un corner dalla sinistra che Fausto Rossi raccoglie, tirando da 5 metri con Brignoli costretto a distendersi riuscendo a chiudere la propria porta. All’88’ mister Dionisi fa entrare Mattia Viti, al suo esordio in serie B, che in pieno recupero il suo intervento si rivela decisivo per il salvataggio sulla linea di una conclusione a botta sicura di Kargbo.

Franca Ciari

 

MARCATORI: 11′ pt Matos (E)

REGGIANA (3-4-1-2) Venturi; Yao, Ajeti, Costa; Libutti (34′ st Laribi), Del Pinto (15′ pt Varone), Rossi, Lunetta; Radrezza (34′ st Muratore); Zamparo (1′ st Mazzocchi, 9′ st Ardemagni), Kargbo. A disposizione: Cerofolini, Espeche, Rozzio, Zampano, Kirwan, Pezzella, Cambiaghi. Allenatore: Massimiliano Alvini.

EMPOLI (4-3-1-2) Brignoli; Sabelli, Casale, Nikolaou, Terzic; Haas (43′ st Ricci), Stulac, Zurkowski (43′ st Bandinelli); Bajrami (43′ st Viti); Matos (28′ st Crociata), Olivieri (28′ st Mancuso). A disposizione: Furlan, Pratelli, Cambiaso, Baldanti, Pirrello, Asllani, Parisi. Allenatore: Alessio Dionisi.

ARBITRO: Davide Ghersini di Genova.
Assistenti: Christian Rossi di La Spezia e Robert Avalos di Legnano. Il quarto uomo sarà Lorenzo Maggioni di Lecco.

NOTE – Ammoniti Haas, Zurkowski, Kargbo e Rossi. Angoli 4-4. Recupero: 1′ nel primo tempo, 5′ nel secondo tempo.

About Redazione

GazzettaToscana.it è un quotidiano on line della Toscana e non solo

Browse Archived Articles by Redazione

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com