PESCIA Teatro Pacini > 30.12 un regalo ‘speciale’ di fine d’anno per i più piccoli – ingresso gratuito a LA BELLA ADDORMENTATA NEL BOSCO (3/10 anni) con i burattini di PUPI DI STAC 🎄

Written by Redazione. Posted in EVENTI

Published on dicembre 29, 2021 with Comments"> Comments

Salutiamo l’anno … con un ‘regalo’ speciale per i più piccoli …

Biglietto gratuito per i bambini (dai 3 anni)

alla “Bella Addormentata nel bosco”

giovedì 30 dicembre al Teatro Pacini di Pescia (ore 16)

giovedì 30 dicembre ore 16

Teatro Pacini di Pescia

LA BELLA ADDORMENTATA NEL BOSCO

di Enrico Spinelli da tradizione europea (Basile, Perrault, Grimm)

burattini e scene Roberta Socci

regia Enrico Spinelli

Pupi di Stac

(fascia d’età: 3 / 10 anni)

Fine d’anno speciale per i più piccoli con un ‘regalo’ particolare al Teatro Pacini di Pescia: in occasione dello spettacolo pomeridiano di giovedì 30 dicembre (ore 16), LA BELLA ADDORMENTATA NEL BOSCO, i bambini potranno assistere gratuitamente alla recita della celebre fiaba proposta dalla ‘storica’ compagnia di burattini di Firenze, Pupi di Stac. Per i genitori il biglietto è di 7,00 euro. Lo spettacolo, destinato alla fascia d’età 3/10 anni, chiude la tre giorni di appuntamenti, nella quale Pupi di Stac ha incantato i piccoli con altre due celebri fiabe, I Tre porcellini e La bella e la bestia. La biglietteria del Teatro Pacini (0572 495161) aprirà il giorno stesso dello spettacolo, giovedì 30 dicembre, dalle ore 15. L’iniziativa è promossa da Associazione Teatrale Pistoiese in collaborazione con Comune di Pescia e Alfea Cinematografica.

L’accoglienza di bambini e famiglie all’interno del teatro avverrà, come sempre, in sicurezza; come disposto dalle normative nazionali vigenti, l’accesso del pubblico è condizionato all’esibizione del Green Pass rafforzato, in corso di validità (ad esclusione dei minori di 12 anni e dei soggetti esenti per patologie pregresse) e all’utilizzo della mascherina FFP2 per l’intera durata dell’evento.

Lo spettacolo, firmato in testo (dalla tradizione europea di Basile, Perrault e Grimm) e regia da Enrico Spinelli, ha burattini e scene realizzati da Roberta Socci.

La splendida Baracca di Burattini si trasforma stavolta in un grande Castello pieno di torri, terrazzi, spalti e stanze segrete per raccontare la storia della bella Rosaspina. Qui vivono il Re e la Regina insieme a molti servitori. Berto e Faustina, camerieri, con la cuoca e lo stalliere, servi sciocchi, assistono alla vicenda e interagiscono con il pubblico dei bambini sdrammatizzando le scene più paurose ed emozionanti. Non mancano certamente le Fate buone e la Fata cattiva, il Principe a cavallo e la vecchia tessitrice con il fuso. Così come non mancherà un’ultima inattesa emozione prima del necessario lieto fine…

Vi aspettiamo, quindi, a teatro!

www.teatridipistoia.it

About Redazione

GazzettaToscana.it è un quotidiano on line della Toscana e non solo

Browse Archived Articles by Redazione

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com