Palazzo Brunelleschi, presto il via ai lavori nell’ex Casa del Popolo

Written by Redazione. Posted in NEWS

Published on dicembre 22, 2021 with Comments"> Comments

Palazzo Brunelleschi, presto il via ai lavori nell’ex Casa del Popolo
Presentata la  pratica edilizia per l’intervento di riqualificazione dell’immobile di Piazza Gramsci. Un progetto imprenditoriale e culturale dedicato al famoso architetto fiorentino.
Al posto dell’ex Casa del Popolo nascerà presto il “Palazzo Brunelleschi”: un edificio elegante dotato di un’area ristoro, uffici e spazi professionali, e infine un percorso museale interamente dedicato a Filippo Brunelleschi, il famoso architetto fiorentino ideatore della Cupola del Duomo, al quale è stato di recente attribuito il Castello di Oliveto. Due giorni fa è stata infatti presentata al Comune la SCIA, la pratica edilizia che segna la fase di avvio dell’intervento di riqualificazione sull’immobile di Piazza Gramsci, destinato nella sua “seconda vita” a rafforzare il legame storico-culturale di filiazione di Castelfiorentino con Firenze.
Le caratteristiche principali dell’intervento sono state illustrate questa mattina in Municipio dal Sindaco, Alessio Falorni, e da Gianpaolo Lastrucci, Presidente di Sogemi Invest Srl, holding operativa attiva nello sviluppo immobiliare del progetto. In collegamento da remoto è intervenuto anche Sergio Risaliti, storico e critico d’arte, curatore di mostre e di eventi interdisciplinari.
Il nuovo Palazzo Brunelleschi, che porterà un valore aggiunto anche in termini urbanistici alla centralissima Piazza Gramsci, è il risultato di un felice connubio tra imprenditoria e cultura: al piano terra sono previsti spazi ricreativi e un’area ristoro slow food, il primo e il secondo avranno una funzione direzionale, con spazi per i professionisti dotati di ogni comfort (che potranno essere adibiti a uffici, studi medici, aree co-working, ecc…) mentre all’ultimo piano nascerà un nuovo Museo immersivo e multimediale, dedicato a Filippo Brunelleschi. Un percorso museale didattico interattivo dove ci sarà modo di ammirare i suoi progetti e le sue realizzazioni, grazie all’uso combinato di immagini, oleogrammi, video experience.
“Il progetto – osserva Gianpaolo Lastrucci – lega tante idee e iniziative. Castelfiorentino è una porta di accesso alla Valdelsa e un centro importante. Il progetto apre a un nuovo modello di investimento, perché coniuga cultura e professionismo.”
“Per Castelfiorentino – sottolinea il Sindaco, Alessio Falorni – si tratta di un intervento importante, che non solo riporterà a nuova vita l’edificio un tempo sede storica della Casa del Popolo, ma gli assegnerà una funzione culturale di grande rilievo: il potenziamento del nostro sistema museale e il legame più stringente con la città di Firenze, già attestato dalla presenza del Museo Benozzo Gozzoli, dal Castello di Oliveto attribuito proprio al Brunelleschi, dal simbolo del Giglio e dalle origini stesse del nostro Comune, in origine denominato Castrum Florentinum. Ulteriore motivo di soddisfazione scaturisce dal carattere versatile del nuovo Palazzo Brunelleschi, che riesce a combinare nello stesso edificio – pur rimanendo distinti – gli spazi dedicati alla ricreatività, alla cultura, con quelli riservati al lavoro professionale: un mix a mio parere davvero convincente. Per tutti questi motivi desidero esprimere, a nome dell’intera cittadinanza, il sentimento di gratitudine nei confronti di Gianpaolo Lastrucci, che viene a fare questo importante investimento a Castelfiorentino”.


Ufficio Stampa
Comune di Castelfiorentino
0571.686307 - 347.1030958
a.spinelli@comune.castelfiorentino.fi.it

About Redazione

GazzettaToscana.it è un quotidiano on line della Toscana e non solo

Browse Archived Articles by Redazione

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com