Nuovi Gruppi di lettura per adulti alla biblioteca comunale Renato Fucini

Written by Redazione. Posted in CULTURA

Published on gennaio 20, 2020 with Comments"> Comments

Nuovi Gruppi di lettura per adulti alla biblioteca comunale Renato Fucini:

“Leggere da ragazzi” e “Parole per crescere”

La partecipazione ai gruppi di lettura è libera, saranno momenti di riflessione e attenzione sulla letteratura per ragazzi

 

EMPOLI – Un gruppo di lettura è un insieme di lettori che si incontra regolarmente per condividere le impressioni suscitate dalla lettura privata degli stessi libri.

La partecipazione ai gruppi di lettura è libera, non è richiesta alcuna formazione specifica, né occore essere bravi oratori, ma solo lettori appassionati o curiosi che abbiano voglia di partecipare ad un momento piacevole di condivisione e discussione sui libri in un clima sereno.

 

L’IMPEGNO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI EMPOLI – La Biblioteca comunale “Renato Fucini” ha una lunga tradizione di Gruppi di lettura, che si è consolidata negli ultimi anni con il Circolo “Preferirei di no” e il nuovo “Giallo in Rosa” destinati agli adulti, e il gruppo “Libri in Circolo” riservato ai ragazzi.

La nuova sfida è quella di realizzare un mix tra questi ingredienti, proponendo agli adulti, genitori, insegnanti ma anche lettori che abbiano il desiderio di sperimentare letterature inedite, momenti di riflessione e attenzione sulla letteratura per ragazzi.

 

PRIMO INCONTRO DEL GRUPPO DI LETTURA ‘LEGGERE DA RAGAZZI – Il primo appuntamento è mercoledì 22 gennaio 2020 alle 17 con il Circolo di lettura “Leggere da ragazzi”, dedicato alla letteratura per l’adolescenza e i giovani adulti e condotto da Cristina Bartoli, bibliotecaria e  pedagogista.

Il potere delle storie e della narrazione incide sulla crescita e sull’evoluzione dell’individuo fin dalla più tenera età. Le storie lette in particolare durante l’adolescenza hanno un riverbero più significativo, che i genitori, gli insegnanti e gli adulti che hanno a che fare con i ragazzi dovrebbero tenere presente e utilizzare come aiuto nella relazione adulto/ragazzo. La narrativa per ragazzi oggi più che mai è capace di rappresentare la società contemporanea in tutta la sua complessità. E questo vale per le storie che racconta, le tematiche che affronta, il linguaggio che utilizza ma soprattutto per la caratterizzazione dei personaggi, adulti e ragazzi protagonisti dei romanzi.

 

Citando la scrittrice Daniela Palumbo in un pezzo apparso sul sito www.Ibbyitalia.it (“Che cos’è la letteratura per ragazzi”, 18/07/2018):

“La letteratura per ragazzi è…letteratura. Ed è così.

Esistono, però, delle differenze fra la scrittura per adulti e quella per l’infanzia/ragazzi […] In comune hanno le eterne, grandi questioni della vita, che percorrono tutte le storie scritte: l’amore, la guerra, la morte, l’amicizia. A cambiare è lo sguardo, che noi autori per l’infanzia posiamo sull’amore, sulla morte, sulla guerra, sull’amicizia. Perché è lo sguardo che contiene il punto di vista del bambino. Uno sguardo che abbiamo il privilegio di conservare, ma che ci interroga, anche come adulti. La narrazione del mondo dal punto di vista del bambino non confeziona risposte, ma può moltiplicare dubbie e attese. Una delle differenze che intravedo è nel linguaggio. La letteratura per ragazzi ha un linguaggio universale, perché sa parlare ad adulti e bambini, a qualunque latitudine. Il viceversa è più difficile”.

 

Durante gli incontri di questo circolo di lettura, si presenteranno alcuni dei più significativi romanzi del panorama editoriale contemporaneo, vincitori di prestigiosi premi e già apparsi nei progetti destinati ai ragazzi “Leggere per Leggere” e “Leggenda Festival”, alcuni dei quali già presentati nei Festival Leggere per Leggere e Leggenda.

 

PROSSIMI INCONTRI – Il Gruppo si riunirà nuovamente: sempre di mercoledì pomeriggio, il 19 febbraio, l’11 marzo, il 15 aprile e il 6 maggio 2020.

 

GRUPPO “PAROLE PER CTRESCERE” – Sabato 25 gennaio 2020, alle 10.30, sarà invece la volta del Gruppo di lettura “Parole per crescere”, un ciclo di incontri pensato per far conoscere ai genitori l’importanza dei libri per l’infanzia, per la cura e lo sviluppo del bambino e soprattutto incentivare buone pratiche di lettura in famiglia. Attraverso albi illustrati, libri per bambini e saggi per adulti, saranno introdotti in ogni incontro alcuni argomenti del “prendersi cura”, legati all’ascolto, la crescita e lo sviluppo del bambino. Figure professionali dell’ambito bibliotecario, pedagogico, umanistico accompagneranno i genitori nell’approfondimento e nella riflessione sui temi proposti, come autostima, ascolto, gestione delle emozioni, creatività e identità, regole e competenze sociali, che potranno essere ampliati dagli stessi genitori che parteciperanno agli incontri. Gli incontri hanno gli obiettivi di far conoscere ai genitori l’importanza dei libri per l’infanzia, incentivare le pratiche di lettura in famiglia; far conoscere le risorse documentarie per bambini e di supporto alla genitorialità offerte dalla biblioteca; favorire la socialità, l’inclusione sociale e la conoscenza reciproca delle famiglie; offrire occasioni informative e di condivisione di problematiche legate alla crescita e allo sviluppo.

 

GLI APPUNTAMENTI SUCCESSIVI – Il Circolo di lettura si riunirà poi il 22 febbraio, 21 marzo, 18 aprile, 9 maggio 2020.

 

INFO E PRENOTAZIONI – la partecipazione è libera ma su prenotazione.

Biblioteca comunale “Renato Fucini” – Sezione ragazzi “L’Isola del Tesoro”

0571/757873 ; biblioteca@comune.empoli.fi.it

 

 

About Redazione

GazzettaToscana.it è un quotidiano on line della Toscana e non solo

Browse Archived Articles by Redazione

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com