EMPOLI – Nasce ‘Germogli’, nuovissima iniziativa per celebrare i diritti delle bambine e dei bambini

Written by Redazione. Posted in NEWS

Published on ottobre 14, 2021 with Comments"> Comments

Nasce ‘Germogli’, nuovissima iniziativa per celebrare i diritti delle bambine e dei bambini

Il sindaco Brenda Barnini: «Da sempre siamo schierati dalla loro parte. In occasione della giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza avviamo una kermesse dedicata ai più piccoli». Ci sono due contest.  

 

EMPOLI – Si intitola ‘Germogli’ ed è una nuovissima iniziativa che l’amministrazione comunale organizza per celebrare il 20 novembre, giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. L’intenzione del sindaco Brenda Barnini è l’istituzione di una giornata che si tradurrà poi in una serie di eventi e appuntamenti per celebrare ogni anno un diverso diritto della Convenzione ONU dell’89.

In questo 2021 la decisione è di celebrare il diritto al gioco, riposo e tempo libero (art. 31).

 

Il Comune di Empoli, insieme alla biblioteca comunale ‘Renato Fucini’, sta organizzando eventi trasversali per bambini sia il 20 novembre, sia nei giorni precedenti.
L’ospite d’onore di questa prima edizione sarà Simone Frasca, noto autore di libri per i più piccoli, il quale ha curato la grafica dei manifesti e delle locandine e che nel pomeriggio della giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza terrà laboratori incontrando direttamente i bambini.

 

Proprio in queste ore dal Comune di Empoli viene lanciato un video contest rivolto a bambine e bambini per invitarli a riflettere sul significato dei diritti all’infanzia e un concorso di idee, sempre rivolto ai più piccoli, per trovare un nome alla mascotte di ‘Germogli’, il personaggio creato per Empoli da Simone Frasca.

 

«Germogli, innanzitutto il titolo di questa nuova iniziativa. Pensateci, cosa sono le bambine e i bambini se non germogli delicati da curare, proteggere e far crescere. Con questa idea – sottolinea il sindaco di Empoli Brenda  Barnini – abbiamo deciso di lanciare per la prima volta una nuova kermesse dedicata a loro. Coinvolgeremo bambine e bambini in tanti eventi interessanti che presenteremo più dettagliatamente a novembre.

Il Comune di Empoli si è da sempre schierato a favore dei bambini e degli adolescenti. Cerchiamo di fare questo con tanto impegno nella scuola, nei servizi educativi, nei progetti che promuoviamo con il terzo settore, nella costruzione delle nostre vie, delle nostre piazze e dei nostri giardini. Quest’anno, e poi negli anni avvenire, Empoli promuove il progetto “Germogli”.

Il 20 novembre 1989 uomini e donne molto saggi hanno scritto e pubblicato la convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. È stata la prima volta in cui a livello mondiale sono stati riconosciuti ai bambini, alle bambine ed agli adolescenti diritti civili, sociali, politici, culturali ed economici. Nella convenzione ONU ci sono 54 articoli. Ogni articolo contiene uno o più diritti. Invito tutti a partecipare ai nostri contest. Per il nome della mascotte e poi per produrre un video ‘fatto in casa’ che spieghi cosa significhi per ogni bambino avere il diritto al riposo, al gioco e al tempo libero. Pensando anche a come migliorare le cose nei luoghi del mondo dove purtroppo ci sono ancora bambini che non giocano, non riposano e non hanno del tempo libero dove divertirsi».

Informazioni e coordinate per partecipare ai due contest sono pubblicati sul sito del Comune di Empoli.

Ulteriori aggiornamenti sul programma degli eventi a novembre.

————————————————

Giacomo Cioni

Responsabile Ufficio Stampa Comune di Empoli

g.cioni@comune.empoli.fi.it

0571 757 626

392 9181 946

Skype: giacomo.cioni1976

About Redazione

GazzettaToscana.it è un quotidiano on line della Toscana e non solo

Browse Archived Articles by Redazione

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com