Empoli Calcio. Fiamozzi e Tutino si presentano alla stampa locale.

Written by Redazione. Posted in EMPOLI 2019/2020

Published on gennaio 13, 2020 with Comments"> Comments

 

Tutino si è così espresso: “Ho accettato di venire qui ad Empoli, dove ho trovato un ambiente molto organizzato oltre che familiare, almeno da una prima impressione, per dare un supporto ad una squadra che è già competitiva mettendomi a disposizione dei miei nuovi compagni e del mister. Nei primi sei mesi di questo campionato ho giocato poco ma è mia intenzione  di far bene tutte le volte che verrò chiamato in causa. Ho scelto Empoli anche perchè mi ha voluto con molta insistenza oltre al fatto che ho capito di essere arrivato in un club che ha molte più potenzialità rispetto alla posizione che occupa in classifica. Le mie caratteristiche da attaccante si adattano molto al ruolo di esterno sinistro nel 4-3-3 anche se lo scorso anno a Cosenza ho realizzato 10 gol giocando da seconda punta anche se non ho problemi ad adattarmi. Nonostante tutto sarà importante che ci sia un grande gruppo voglioso di realizzare qualcosa di concreto remando tutti dalla stessa parte ma soprattutto dando il massimo.

e Fiamozzi: “Pur venendo da sei mesi complicati sono arrivato qui con molti stimoli cercando di mettermi in gioco per migliorare le mie performances ma soprattutto per aiutare la squadra. Per quanto riguarda i primi sei  mesi di campionato  non sono stati molto semplici sia per l’infortunio che per scelte societarie anche se, nonostante questo, non ho mai saltato un allenamento da settembre. Quindi mi manca un pò il ritmo partita ma mi sono messo subito a disposizione. Parlando delle mie caratteristiche mi trovo a mio agio nella difesa a quattro ma mi adatto molto facilmente con molta disponibilità ed in virtù di questo spero di dare un grande contributo alla squadra tutte le volte che sarò chiamato in causa. Conosco già alcuni giocatori come Mancuso, Brignoli  e Purrucchini, ma soprattuto La Mantia.”

Nel finale ho chiesto loro le richieste della società per questa seconda parte di campionato, la più decisiva. Entrambi hanno risposto dicendo che non c’è stata una richiesta particolare ma soprattutto di dare una mano ad un gruppo di ragazzi che si trova in difficoltà per fare in modo che possano  dare il loromeglio visto anche le ambizioni che la società ha dichiarato di avere ad inizio campionato.

Franca Ciari

radiobruno

https://youtu.be/rpK2BezZd9s

About Redazione

GazzettaToscana.it è un quotidiano on line della Toscana e non solo

Browse Archived Articles by Redazione

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com