Ecco l’app per fare trekking informati in Toscana.

Written by Redazione. Posted in TERRITORIO & PRODOTTI

Published on ottobre 21, 2021 with Comments"> Comments

A Firenze il 23 e il 24 ottobre congresso Federazione italiana escursionismo

Nasce l’Atlante digitale dei sentieri d’Europa

Ecco l’app per percorrere informati l’E1 in Toscana

 

Firenze, 20 ottobre 2021 Un congresso, quello della Federazione Italiana escursionismo (FIE), in programma per sabato 23 e domenica 24 ottobre a Firenze, che guarda oltre il confine, alla rete dei 12 lunghi sentieri che uniscono l’Europa da nord a sud e da est a ovest.  Per parlare del futuro dell’escursionismo nel dopo pandemia arriveranno delegati da tutta Italia, in rappresentanza di 220 associazioni affiliate (37 solo in Toscana) con circa 12.600 iscritti.

I temi del congresso sono stati presentati questa mattina a Palazzo del Pegaso. Insieme al presidente del Consiglio regionale, Antonio Mazzeo e alla presidente della Seconda commissione Ilaria Bugetti, c’erano il presidente della Federazione Italiana Escursionismo, Domenico Pandolfo, e il presidente del comitato regionale Toscano della Federazione, Angelo Michele Latorre.

L ’Atlante digitale dei sentieri d’Europa – che consente attraverso un’app di percorrere in sicurezza e con la disponibilità massima di informazioni la rete dei cammini – è il grande progetto pilota, messo a punto proprio in Toscana, che vede protagonista in questa fase la Federazione Italiana Escursionismo. L’applicazione FIEMAPS è già operativa per la sezione tosco-emiliana del sentiero E1 che parte dal Passo dei Due Santi e si conclude dopo 408 Km al Passo di Bocca Trabaria, al confine tra Umbria e Marche. È in corso la traduzione in lingua inglese e francese, che aumenterà sicuramente i download da parte dei “ramblers” europei. Ma FIEMAPS non si fermerà solo ai sentieri europei: sono diversi i cammini tematici ed i percorsi culturali gestiti dalle associazioni federate alla FIE. L’idea è di consentirgli di alimentare questa importante piattaforma.

L’applicazione FIEMAPS, infatti, mette a disposizione dei camminatori le informazioni logistiche e tecniche (accoglienza, punti di interesse, tracce GPX E KML) oltre alle descrizioni delle tappe, con particolare attenzione alle emergenze storiche e culturali che si incontrano sul cammino.  Funziona gratuitamente ed è scaricabile su smartphone che – se dotato di GPS – può essere utilizzato come un vero e proprio navigatore.

La FIE è inoltre impegnata, con organizzazioni di altri Paesi, nel progetto DigiHike, cofinanziato dal programma Erasmus+ con l’obiettivo di promuovere, mediante lo sviluppo di una piattaforma digitale e l’uso dei social media, la crescita del turismo di avventura.

La Federazione Italiana, in quanto affiliata alla European Ramblers Association (ERA), è il soggetto riconosciuto dalla ERA per la marcatura e il mantenimento dei tracciati italiani dei sentieri europei che in generale utilizza percorsi preesistenti.

Ben cinque dei dodici sentieri europei interessano l’Italia. Sono l’E1 che parte da Capo Nord e arriva a Capo Passero su un percorso oltre 7 mila chilometri; l’E5 che da Pointe du Raz in Francia raggiunge Venezia (manca l’ultimo tratto, per ora si conclude all’Arena di Verona); l’E7 che da Lisbona conduce in Ucraina; l’E10 che prende origine a Potsdam (Germania) e termina a Bolzano; l’E12, il sentiero del Mediterraneo che  unisce Gibilterra con Atene

La FIE, rifondata nel 1946 (risale al 1948 il primo congresso), è una delle più antiche e prestigiose organizzazioni escursionistiche italiane che comprende attualmente 65 organizzazioni in rappresentanza di 35 Nazioni europee con circa 3 milioni e 500 mila associati. Il presidente della ERA, Boris Micic, parteciperà e interverrà al congresso.

Con la Regione Toscana hanno dato il patrocinio per il secondo congresso FIE, i ministeri della Cultura e della Transizione Ecologica, il Comune di Firenze, la Città Metropolitana di Firenze, Anci, Uncem e Federparchi.

 

 

Caterina Fanfani | Giornalista | mob 3295833768 | fanfanicaterina@gmail.com

Moira Pierozzi | Giornalista | mob 3295833769 | moira.pierozzi@gmail.com

About Redazione

GazzettaToscana.it è un quotidiano on line della Toscana e non solo

Browse Archived Articles by Redazione

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com