Carpi vs Empoli 1 – 0. Gara persa immeritatamente dai ragazzi di Giampaolo.

Written by Redazione. Posted in EMPOLI 2015/2016

logo_empoli_thumb.jpg

Published on aprile 26, 2016 with Comments"> Comments

L’Empoli in 10 dal 25’ per espulsione di Mchedlidze, un gol annullato, un rigore non concesso e, dulcis in fundo, il gol di Kevin Lasagna all’85’. L ‘arbitro Valeri che, dopo il triplice fischio, fugge dal campo. Ma….

 

Castori schiera il consueto 4-4-1-1 con Mbakogu unica punta e Lollo a supporto. Al centrocampo Crimi vince il ballottaggio su Cofie, mentre in difesa rientra Gagliolo dopo la squalifica. Giampaolo ripropone il solito modulo (4-3-1-2) inserendo al posto di Maccarone il georgiano, affiancato da Pucciarelli, supportato da Saponara nel suo ruolo di trequartista. In mediana Paredes, Zielinski e Buchel. Costa e Cosic i centrali in difesa.

In avvio di gara l’unico brivido del primo tempi porta la firma Carpi con Mbakogu che, su calcio piazzato di Pasciuti, colpisce di testa trovando però la grande risposta di Pelagotti in tuffo. Al 25’ l’Empoli rimane in 10 per espulsione diretta di Mchedlidze per una gomitata a Crimi, accompagnato nell’uscita da Castori, tecnico del Carpi, espulso per essere entrato nel campo di gioco. Al 42’ Buchel potrebbe portare in vantaggio l’Empoli con un’azione in contropiede ma, una volta a tu per tu con Belec, conclude debolmente di sinistro.

Nella ripresa la gara assume dei ritmi più sostenuti. L’Empoli, nonostante l’inferiorità numerica, ci prova prima con Saponara con un insidioso destro che sfiora il palo e poi con Pucciarelli, che servito da Saponara, conclude a rete, rete vanificata dall’arbitro Valerio per un fallo dell’attaccante. Il Carpi risponde subito con Mbakogu, che di testa manda fuori di poco. Quattro minuti dopo anche Romagnoli va vicino al gol ma il suo tiro va ad infrangersi sulla traversa. L’Empoli non molla, tanto che Pucciarelli costringe Belec ad una strepitosa parata con un potente tiro dal limite. A questo punto della gara viene inserito Kevin Lasagna che all’85’ porta subito in vantaggio la sua squadra che, vincendo la gara, tiene il Palermo alla debita distanza di tre punti nutrendo maggiori speranze per la salvezza. Nel finale viene espulso Lollo ma la sua uscita è ininfluente ai fini della gara.

Risultato finale: Carpi 1 Empoli 0.

CARPI-EMPOLI 1-0 —

Marcatore — 40′ st Lasagna.

CARPI (4-4-1-1): — Belec; Letizia, Romagnoli, Poli, Gagliolo; Pasciuti, Crimi (9′ st Lasagna), Bianco, Di Gaudio (19′ st De Guzman); Lollo; Mbakogu (39′ st Mancosu). (Colombi, Sabelli, Cofie, Zaccardo, Porcari, Verdi Suagher, Martinho, Daprelà) All. Castori.

EMPOLI (4-3-1-2): — Pelagotti; Zambelli (43′ st Bittante), Cosic, Costa, Mario Rui; Zielinski, Paredes (41′ st Maccarone), Buchel (23′ st Croce); Saponara; Pucciarelli, Mchedlidze. (Pugliesi, Meli; Maiello, Diousse, Piu, Camporese, Krunic, Ariaudo, Picchi) All. Giampaolo.

arbitro — Valeri.

note — Ammoniti: Crimi, Bianco, Mancosu (C), Cosic, Zambelli, Paredes, Maccarone (E). Espulsi: al 25′ Mchedlidze, al 26′ il tecnico del Carpi Castori, al 45′ st Lollo.logo_empoli_thumb.jpg

About Redazione

GazzettaToscana.it è un quotidiano on line della Toscana e non solo

Browse Archived Articles by Redazione