Brenda Barnini: «Dietro allo Scudetto Primavera un modello di valori e un tratto di empolesità» + VIDEO

Written by Redazione. Posted in SPORT

Published on luglio 14, 2021 with Comments"> Comments

Brenda Barnini: «Dietro allo Scudetto Primavera un modello di valori e un tratto di empolesità»

Riconoscimento per la vittoria del campionato a Federico Bargagna, responsabile del settore giovanile dell’Empoli FC, e a Matteo Silvestri, responsabile area tecnica  

 

EMPOLI – Uno Scudetto storico, il secondo della storia della Primavera dell’Empoli a distanza di 22 anni dal primo.

Il tutto nell’anno della vittoria del campionato di Serie B da parte della prima squadra e a pochi mesi dai festeggiamenti del centenario della fondazione del club.

«Insomma qualcosa di straordinario – ha sottolineato il sindaco di Empoli Brenda Barnini –. Lo Scudetto degli azzurrini sarebbe stato comunque un successo incredibile, poi è avvenuto in una stagione davvero eccezionale. Credo che anche questo risultato faccia molto bene alla nostra comunità. Dopo le fatiche e le preoccupazioni di questo tempo difficile poter godere di risultati sportivi fa bene a tutti noi, a tutta la città e in più si è andata ad aggiungere anche la vittoria della nostra Italia. Un bel periodo in cui l’azzurro è stato il colore predominante. Dietro a tutto questo c’è lavoro, impegno, un modello di valori che è sempre più preso da esempio. Il tutto mantenendo un tratto di empolesità che ci rende orgogliosi ed è per questo che lo vogliamo manifestare con questo riconoscimento».

 

La targa è stata consegnata a Federico Bargagna, responsabile del settore giovanile dell’Empoli FC e a Matteo Silvestri, responsabile area tecnica del vivaio di Monteboro.

 

«E’ stato un anno straordinario – ha detto Bargagna – ed è proprio così, come ha sottolineato il sindaco, sempre accompagnati da principi e valori che caratterizzano la nostra società. È per noi un coronamento del percorso, la Primavera è un gruppo forte, unito, coeso. Una vittoria che prima di tutto arriva dal senso di appartenenza. È un successo di tanti ragazzi che da anni lavorano insieme».

 

È intervenuto con un video messaggio anche il tecnico Antonio Buscé: «Ringrazio  l’amministrazione comunale per questo pensiero, è per noi un riconoscimento davvero importante che ci dà la forza per riprendere a breve il lavoro sul campo, alcuni dei nostri ragazzi andranno in prima squadra e questo è molto positivo per tutti».

 

Soddisfatto anche Fabrizio Biuzzi, assessore allo sport: «Si tratta di una vittoria significativa. È il simbolo che Empoli cerca sempre di superarsi, di fare qualcosa in più. Il fatto che protagonista di questo successo sia la formazione Primavera denota che nel dna del club c’è la valorizzazione dei giovani. In più i tifosi hanno davvero potuto godere a 360 gradi delle vittorie dei grandi e dei ragazzi del vivaio”.

 

L’Empoli Football Club era reduce anche dalla consegna dell’ennesimo premio ‘Una città per lo Sport’ Albano Aramini, avvenuta a giugno scorso: sia per il centenario dalla fondazione della società nel 1920 accompagnata anche dalla promozione della prima squadra in Serie A, vincendo il campionato di B.

https://we.tl/t-A4yCNg7UM3

 

Ufficio Stampa Comune di Empoli

g.cioni@comune.empoli.fi.it

0571 757 626

392 9181 946

Skype: giacomo.cioni1976

About Redazione

GazzettaToscana.it è un quotidiano on line della Toscana e non solo

Browse Archived Articles by Redazione

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com