Serie B Eurobet: Tutti in campo per Santo Stefano

Written by Redazione. Posted in EMPOLI 2013/2014

logo_empoli.jpg

Published on dicembre 25, 2013 with Comments"> Comments

logo_empoli.jpgempoli.gif

E’ una giornata in linea, vecchia maniera, con tutti in
campo alle ore 15, quella che contraddistingue il Santo Stefano della Serie B
Eurobet

Bari-Spezia

Empoli-Cittadella

Juve Stabia-Brescia

Latina-Cesena

Modena-Pescara

Padova-Siena

Palermo-Ternana

Reggina-Avellino

Trapani-Crotone

Varese-Novara

Virtus Lanciano-Carpi

Spezia, Siena e Pescara cercheranno di cambiare la loro
storia: mai infatti hanno vinto a Bari, Padova e Modena. E’ uan delle curiosità
segnalate da Footballdata, agenzia giornalistica specializzata in statistiche e
numeri dei campionati di calcio.

0 Tre squadre non hanno mai vinto nella storia sui campi cui
faranno visita nel giorno di Santo Stefano: negli 8 precedenti a Bari, lo
Spezia ha raccolto 1 solo pareggio (1-1 nella serie B 1950/51) e subito 7
sconfitte e biancorossi di casa sempre in gol (14 reti totali). Il Siena non è
mai passato a Padova su 8 incontri, di cui 3 pareggiati e 5 perduti dai
toscani. Infine il Pescara non ha mai espugnato Modena su 12 precedenti, con 3
pareggi e 9 sconfitte biancazzurre.

1 Roberto Breda fa gli scongiuri: il suo Latina, reduce da 3
k.o. consecutivi, ospiterà il Cesena, squadra da cui il tecnico pontino ha
subito il suo ultimo esonero e che ritrova per la prima volta da avversario da
quel giorno: era il 26 gennaio 2013, quando il suo Vicenza venne battuto 1-3 al
"Manuzzi" dai bianconeri di Bisoli.

6 + 8 In Juve Stabia-Brescia sarà sfida tra la regina delle
espulsioni subite (8 i campani, come il Varese) e la squadra che più volte ha
avuto superiorità numerica (6, i lombardi). Si incrociano anche una delle due
regine degli 0-0 (4 volte il Brescia, come il Latina) e una delle due che mai
ha pareggiato con questo punteggio (Juve Stabia, come la Ternana).

6 Ad Empoli previste 6 sostituzioni: toscani e veneti,
infatti, sono rimaste due delle tre squadre che nelle prime 19 giornate hanno
sempre fatto le 3 sostituzioni a partita, come pure il Novara.

15 Attenzione ai 15′ finali di gara in Palermo-Ternana: i
siciliani sono la squadra più prolifica del torneo dal 76′ al 90′ – inclusi i
recuperi – con 11 segnature, gli umbri sono quella più fragile, con 9 reti
incassate.

L’Empoli ospita il Cittadella, il Palermo la Ternana,
l’Avellino va invece a Reggio Calabria. Trapani-Crotone è forse il match clou,
mentre Varese-Novara è quasi un derby. Padova-Siena vede di fronte le due
squadre con il peggior e miglior attacco del campionato.

Bari-Spezia stadio San Nicola. I padroni di casa devono fare
a meno di Romizi e Calderoni squalificati, mentre sono fuori per infortunio
Albadoro, Alonso e Samnick. Attacco a tre punte con Fedato, Joao Silva e
Galano. Torna Chiosa al centro della difesa. I liguri devono fare a meno di
Appelt e Albariccin, con Mangia che conferma il 4-4-2 con l’attacco composto da
Ebagua e Sansovini.

Empoli-Cittadella stadio Castellani. Solo Moro indisponibile
per la truppa di Sarri che si trova con il solito dubbio Pucciarelli-Verdi
dietro alle due punte Tavano-Maccarone. Più lunga la lista degli assenti del
Cittadella che ripresentano La Camera dal primo minuto. Foscarini deve fare
senza lo squalificato Busellato, oltre ad Alborno, Colombo, Di Donato e
Donnarumma. Attacco a tre con Dumitru, Coralli e Di Roberto.

Juve Stabia-Brescia stadio Menti. Di Carmine e Sowe
sosterranno l’attacco di Pea che ha diversi indisponibili, Ciancio, Djiby,
Jidayi e Vitale, oltre agli squalificati Viotti e Martinelli. Di Nunzio
dall’inizio nella difesa a tre. Le rondinelle senza Mitrovic, Juan Antonio
Freddi e Diouf ma con Corvia fra i convocati e pronto a subentrare nella
ripresa.

Latina-Cesena stadio Francioni. Nel Latina Di Chiara in
vantaggio su Chiricò come esterno sinistro di centrocampo. Breda dovrà fare a
meno di Alhassan e Jefferson squalificati, mentre è lunga la lista degli
infortunati: Baldan, Gerbo, Ristovski, De Giosa ed Esposito. Nel Cesena Rossini
in porta se non dovesse farcela Coser. Renzetti squalificato, attacco con Succi
e Rodriguez.

Modena-Pescara stadio Braglia. Tutti disponibili, tranne lo
squalificato Rizzo, gli uomini di Novellino che ripropone in attacco Mazzarani
e Babacar. Probabile inserimento di Dalla Bona al posto di Bianchi a
centrocampo. Marino conferma la formazione che ha battuto il Padova con Cutolo e
Mascara che partiranno dalla panchina a favore di Politano e Ragusa, sistemati
a fianco di Maniero.

Padova-Siena stadio Tombolato. Mutti senza Jelenic e con
Ceccarelli squalificato dal giudice. Attacco ancora senza Rocchi ma con
Vantaggiato e Pasquato. Toscani con fuori D’Agostino, Morero, Vergassola,
Mannini e Giannetti. In attacco Rosseti, Rosina e Paolucci.

Palermo-Ternana stadio Barbera. Emergenza difesa per i
siciliani. Squalificati Milanovic, Munoz, Daprelà e Barreto, ancora fuori
Sorrentino. In attacco conferma per Hernandez e Belotti preferito a Lafferty.
Toscano senza Maiello squalificato e con Sciacca e Alfageme ai box. In attacco
confermati Ceravolo e Antenucci.

Reggina-Avellino stadio Granillo. Calabresi senza Foglio
squalificato. Per il resto Atzori ha Gerardi e Di Michele in attacco supportati
da Da Silva, Sbaffo e Contessa. Avellino senza Terraciano, Pape Dia e
Biancolino. In attacco confermati Galabinov e Castaldo, difesa a tre con Izzo,
Pisacane e Peccarisi.

 

Trapani-Crotone stadio Provinciale. Nel Trapani Basso
dovrebbe tornare dall’inizio a centrocampo mentre ancora fuori Lo Bue, Djuric e
D’Aiello. Abate e Mancosu in attacco, Pagliarulo e Terlizzi centrali di difesa.
Nel Crotone Drago intende confermare Ishak in attacco mentre indisponibile,
oltre a Saric, c’è anche lo squalificato De Giorgio.

Varese-Novara stadio Ossola. Padroni di casa senza gli
squalificati Blasi e Franco e con infortunati Bjelanovic e Tremolada. Nava,
Pesce, Montipò, Rubino, Lazzari e Faragò, quest’ultimo fuori per volontà del
Giudice, è il lungo elenco a cui deve fare a meno Calori. Gonzalez e Comi le
due punte.

Virtus Lanciano-Carpi stadio Biondi. Abruzzesi senza gli
infortunati Thiam, Amenta e Casadei, e con il Giudice sportivo che ha appiedato
Sepe e Casarini. In attacco a fianco di Turchi e Falcinelli ci sarà Piccolo.
Fuori Lollo nella formazione di Vecchi per squalifica, Poli sempre
indisponibile. Mbakogu unica punta e Porcari davanti alla difesa.

Fonte: zonacalciofai date.it

About Redazione

GazzettaToscana.it è un quotidiano on line della Toscana e non solo

Browse Archived Articles by Redazione

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com