LR. Vicenza vs Empoli 0-2 L’Empoli ha saputo vincere contro un forte Vicenza, soprattutto nelle ripresa.

Written by Redazione. Posted in EMPOLI 2019/2020

Published on marzo 14, 2021 with Comments"> Comments

L’Empoli ha saputo vincere in casa del Vicenza, una squadra in forma, reduce da due vittorie (Cremonese e Chievo). Nel primo tempo ha dominato e poi soffrendo nella ripresa ma, nonostante questo, ha saputo tenere senza subire goal. L’Empoli guadagna tre punti importanti ai fini della classifica portandosi , per il momento, a +6 sulle inseguitrici, complici i risultati dagli altri campi dove spicca fra tutti la vittoria della Reggina sul Monza.

La gara inizia subito in modo deciso con l’Empoli che diventa subito padrone del gioco mettendo in mostra una certa determinazione tanto che al minuto 8 arriva il gol di Mancuso, nato dallo scambio veloce tra Sabelli e Bajrami, poi ad Hass che batte a rete il cui tiro, però,  si infrange sul palo sulla cui ribattuta si inserisce Mancuso che la mette dentro sotto gli occhi del portiere Grandi. Bel goal ma più bella l’azione che ha portato alla realizzazione di Mancuso, un’azione dove i difensori del Vicenza non hanno potuto fare nulla per contrastare le intenzioni dell’avversario. Per tutto il primo tempo l’Empoli ha dominato tanto da far si di tenere lontano dalla porta di Brignoli i biancorossi, ma, soprattutto, non concedendo niente. Poteva arrivare anche il raddoppio prima con Stulac, su punizione, e poi con Ricci il cui tiro è debole, dopo una grande azione di Mancuso.

Finale primo tempo: Lanerosi Vicenza 0 Empoli 1.

Nella ripresa la gara si presenta allo stesso modo con l’Empoli dominatore del campo tanto che, Di Carlo, cambia l’attacco facendo entrare Lanzafame e Vandeputte che poi, in effetti, riescono a dare nuova linfa al Vicenza, complice anche un calo dei giocatori azzurri. Al 60’ arriva il primo tiro del Vicenza dove Brignoli deve mettere i pugni per salvare la propria porta. Dopo 7 minuti Buscagin si esprime in un tiro potente che si va a schiantare sul palo sul cui rimpallo Brignoli è fortunato perchè la palla lo colpisce sulla schiena tanto da andare fuori di poco.

Anche Dionisi decide di effettuare dei cambi per dare forze fresche alla sua squadra, facendo subentrare Fiamozzi a Sabelli e Crociata a Bajrami. Ed è proprio con un’azione Fiamozzi e Crociata che, innescando Hass, per poco avrebbe potuto siglare il doppio vantaggio per l’Empoli con la palla che carambola vicino alla linea di porta ma non riesce ad  entrare. Anche nel finale il Vicenza potrebbe pareggiare, in pieno recupero, quando Rigoni indirizza la palla a rete ma Brignoli si fa trovare pronto, salvando la sua porta. Ma la gara riserva ancora emozioni. Zurkowski riesce ad andare in fuga lanciando Matos che entra in area e, sul contrasto con Grandi, va a terra. L’arbitro concede il rigore, nonostante le proteste dei giocatori bianco rossi. Matos lo trasforma siglando il doppio vantaggio dell’Empoli.

Franca Ciari

VICENZA (4-3-3): Grandi; Bruscagin, Pasini, Cappelletti, Berutatto; Agazzi (52’ Vandeputte), Pontisso (64’ Cinelli), Rigoni; Zonta (82’ Jallow), Longo (64’ Gori), Giacomelli (52’ Lanzafame). All. Di Carlo.

EMPOLI (4-3-1-2): Brignoli; Sabelli (75’ Fiamozzi), Casale, Romagnoli, Terzic; Haas, Stulac, Ricci (83’ Zurkowski); Bajrami (75’ Crociata); Mancuso (82’ Matos), La Mantia (63’ Moreo). All. Dionisi.

Arbitro: Pairetto di Nichelino.

Reti: 8’ Mancuso; 96’ Matos (rigore).

Note– Partita a porte chiuse. Ammoniti: Zurkowski (81’); Gori (86’); Vandeputte (87’); Grandi (95’). Calci d’angolo: 4-9 per l’Empoli (primo tempo: 1-9). Recupero: pt 1’; st 5’.

https://youtu.be/jnZ2mDua5js

 

 

About Redazione

GazzettaToscana.it è un quotidiano on line della Toscana e non solo

Browse Archived Articles by Redazione

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com