Benevento vs Empoli 2 -0. Il Benvento vola, l’Empoli andamento lento.

Written by Redazione. Posted in EMPOLI 2018/2019

Published on novembre 03, 2019 with Comments"> Comments

Il Benevento vola, prevalendo sull’Empoli per   2-0 con cui i giallorossi liquidano un irriconoscibile Empoli. I due gol  portano le firme di Tuia e Kragl,  realizzati entrambi  nel primo tempo, rispettivamente con un colpo di testa e una staffilata di sinistro dal limite.

La squadra di Inzaghi mantiene  primo posto in classifica con 24 punti, 5 in più del Perugia secondo. I toscani di Bucchi restano fermi a quota 17.

La gara comincia un po’ in sordina ed il primo guizzo  arriva al  10′ per vedere la prima conclusione in porta con  Dezi che,  dal limite,  trova la risposta di un attento Montipò. E’   il Benevento  che al 15′ va in vantaggio,  alla prima occasione. Tutto nasce dal fatto che Tello si guadagna un calcio d’angolo di cui si incarica  Kragl: sullo spiovente arriva Tuia che batte  a centro area per il suo primo gol in campionato che vale l’1-0 giallorosso. Al 20′ gli risponde Mancuso, fermato da un intervento in scivolata di Caldirola a due passi dalla porta. Subito dopo è Tello a colpire il palo esterno da posizione defilata. Il gol probabilmente era nell’aria perchè  è al 30′   che arriva il raddoppio del Benevento.  Tuia di testa lancia Kragl, che parte in solitaria da centrocampo arrivando al limite dove scocca il suo solito mancino che Brignoli non riesce a neutralizzare . Il primo tempo si chiude con  un bel tentativo di Maggio da centrocampo su cui  Brignoli no n si lascia sorpendere.

In avvio di ripresa il Benevento inizia nello stesso modo in cui ha affrontato il primo tempo. Sau sfiora il tris ma, soprattutto Tello, centra una clamorosa traversa. Al 54′ Stulac si cimenta in un retropassaggio che manda in porta Coda che si divora il gol spedendo la palla addosso al Brignoli. Mister Bucchi inserisce il duo Ricci-Merola. L’Empoli si rende pericoloso soprattutto con Ricci e Balkovec  senza impensierire più di tanto Montipò. Inzaghi al fine di consolidare la vittoria, si copre con il 5-3-2 inserendo Antei al posto di Tello. L’Empoli ci prova nel recupero con due conclusioni di Ricci e Laribi anche se entrambe lontane dallo specchio della porta.

La gara si chiude sul risultato di 2-0 per il Benevento che si porta a quota 24 punti consolidando il primo posto in classifica e lasciando l’Empoli a quota 17, a 2 punti dal secondo posto. I risultati delle ultime gare che l’Empoli ha affrontato sono stati al di sotto delle aspettative dichiarate anche se il campionato è lungo e tutto può ancora succedere ….auspicando in un cambio di rotta veloce….sempre pensando alle aspettative.

Franca Ciari

BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Maggio, Tuia, Caldirola, Letizia; Schiattarella (71′ Hetemaj), Tello (81′ Antei), Viola, Kragl; Sau (66′ Insigne), Coda. A disposizione: Manfredini, Gori, Rillo, Pastina, Gyamfi, Del Pinto, Vokic, Improta, Di Serio. Allenatore: Inzaghi

 

EMPOLI (4-3-2-1): Brignoli; Gazzola (52′ Veseli), Romagnoli, Maietta, Balkovec; Frattesi, Stulac (56′ Merola), Bandinelli (56′ Ricci), Dezi, Laribi, Mancuso. A disposizione: Perucchini, Provedel; Nikolaou, Bajrami, Antonelli, Fantacci, Piscopo, Pirrello. Allenatore: Bucchi

STADIO: Ciro Vigorito

RETI: 14′ Tuia, 29′ Kragl

 

About Redazione

GazzettaToscana.it è un quotidiano on line della Toscana e non solo

Browse Archived Articles by Redazione