Fiorentina vs Bologna 0 – 0 La Fiorentina crea ed il Bologna si difende.

Written by Redazione. Posted in FIORENTINA 2018/2019

Published on aprile 14, 2019 with Comments"> Comments

Fiorentina vs Bologna finisce sul risultato di 0 – 0 dove la Fiorentina non riesce ancora a vincere ma non subisce neppure un gol ed il Bologna si è mostrato molto attento nel non subire goal, quindi ha adottato una strategia improntata sulla difesa. Il Bologna stacca l’Empoli al terzultimo posto che deve giocare nel posticipo del lunedì con l’Atalanta in trasferta a Bergamo. La Fiorentina ottiene un solo punto pensando anche al gioco creato ed alle occasioni create. Montella, al suo esordio sulla panchina viola, sceglie i 3-5-2 mentre Mihajlovic conferma il 4-2-3-1 visto contro il Chievo Verona.

In avvio di gara Chiesa tira  da 25 metri ed il suo tiro finisce alto sulla traversa. Dopo poco, ancora Fiorentina, con Simeone che sfiora il vantaggio ripartendo in contropiede. Al 18’ arriva un’occasione nitida per la Fiorentina. Skorupski, in uscita, non riesce ad agguantare il pallone che arriva sui piedi di Dabo che cui prova di prima intenzione la cui intenzione viene neutralizzata da un difensore del Bologna.

Il Bologna si fa vedere al 40’ grazie all’azione sull’asse Dijks-Orsolini che riesce a raccogliere il cross dell’olandese, ma, nonostante questo, il passaggio in mezzo all’area viene respinto da Lafont. Il primo tempo si chiude con la Fiorentina che prova ad andare in vantaggio ma trovando un Bologna più impegnato a difendersi che ad attaccare.

La ripresa si apre senza cambi ma con l’entrata in scena dei tifosi viola rimasti fuori per proteste in tutto l’arco del primo tempo. La prima occasione è viola ed è targata Muriel ma, pur coordinandosi bene, non inquadra lo specchio della porta per pochissimo. Dopo due minuti ecco rientrare in scena Chiesa che fa partire un destro che arriva a fil di palo. Tutto questo sotto una pioggia insistente. La Fiorentina vorrebbe andare in vantaggio e ci prova ancora con Muriel che, una volta liberatosi di Lyanco, scarica su Skorupski un mancino violento ma poco preciso e facilmente intercettabile. Al 27’ Mihajlovic sostituisce Pulgar con Dzemaili, per un fastidio muscolare.

A dieci minuti dalla fine è ancora Muriel a seminare il panico nella difesa rossoblù con un cross dalla sinistra che non trova nessuno in area per fortuna di Skorupski, ormai battuto in area. L’ultima occasione è del Bologna e la firma Orsolini che prova a beffare Lafont per un suo errore che riesce a riparare riuscendo a ritornare in tempo in area e parare la sfera. Ma la gara  ormai è proiettata verso la fine  dove il risultato è un pareggio che non fa esultare i tifosi viola ma, nonostante questo, ha fatto vedere una Fiorentina con un piglio diverso ma soprattutto con uno spirito diverso da quello di una settimana fa.

Franca Ciari

facebook

facebook

 

Fiorentina (3-5-2): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Ceccherini; Chiesa, Dabo, Veretout, Gerson (32’ st Benassi), Biraghi; Simeone (11’ st Mirallas), Muriel (42’ st Vlahovic). Allenatore: Montella. A disposizione: Terracciano, Brancolini, Laurini, Vitor Hugo, Hancko, Norgaard, Fernandes, Graiciar, Montiel.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Lyanco, Dijks; Pulgar (27’ st Dzemaili), Poli (33’ st Donsah); Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio (36’ st Santander). Allenatore: Mihajlovic. A disposizione: Da Costa, Santurro, Calabresi, Nagy, Krejcì, Paz, Svanberg, Edera, Falcinelli.

Ammoniti: 28’ pt Dijks (B), 28’ st Muriel (F), 31’ st Palacio (B), 38’ st Santander (B), 48’ st Veretout (F)
Note: Recupero: 0’ pt, 3’ st.
Arbitro: Giacomelli di Trieste.

 

 

.

 

 

 

About Redazione

GazzettaToscana.it è un quotidiano on line della Toscana e non solo

Browse Archived Articles by Redazione

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com